L’innovazione nel settore del trasporto pubblico locale, promossa dalla diffusione di nuove tecnologie, dalla ricerca sia di una maggior efficienza gestionale sia di una semplificazione dell’organizzazione dei servizi, può costituire uno strumento di sviluppo del settore e generare opportunità di crescita del mercato per le imprese.

L’introduzione di un sistema di pagamento con carta di credito comporta sicuramente una serie di costi di investimento a fronte, però, di vantaggi di costo per l’impresa che lo adotta. La gestione di biglietti cartacei implica, infatti una serie di costi che vanno dalla produzione dello stesso biglietto alla gestione del contante e delle emettitrici.

In uno studio recente, ho valutato l’introduzione di tecnologie di pagamento a mezzo di carte di credito su una rete di trasporto pubblico urbano calibrata sui parametri di quella di Milano.

La variazione di benessere sociale associata all’investimento ed ai guadagni in termini di tempo e di costi operativi è sempre positiva con un VAN che oscilla fortemente, ma che nello scenario di programmazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Milano si colloca intorno ai 22 milioni di euro con un TIR del 18%. L’analisi dimostra altresì come la variabile fondamentale non siano né i costi di investimento né i guadagni sui costi operativi, bensì la quantità di traffico guadagnato dal nuovo strumento ed i relativi guadagni di tempo.

Maggiori dettagli sono reperibili qui oppure possono essere richiesti direttamente a me.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: